31 Pollini e Meteo dal 03/09/2020 al 10/08/2020 a Monza. ZANZARE

Buongiorno e buon settembre!

Anche per quest’anno le vacanze estive volgono al termine per la maggioranza di noi: settembre è mese di ripresa, buoni propositi, nuovi progetti e rinnovati entusiasmi. Rieccoci dunque con il nostro blog!

A Monza la calura estiva è stata brevemente interrotta dalle piogge di settimana scorsa. Con oggi le temperature sono in aumento e si manterranno al di sopra delle medie stagionali e il sole continuerà a splendere almeno sino a lunedì prossimo.

Passiamo ora a parlare di pollini. In questo momento dell’anno le protagoniste sono le Composite, diffuse in tutto il mondo. Sebbene il momento della fioritura vari molto a seconda della famiglia, il periodo più significativo dal punto di vista allergologico è la seconda metà dell’estate, con l’apice tra agosto e settembre. Le specie più allergeniche sono l’Ambrosia e l’Artemisia.

Quest’anno, a Monza, l’Ambrosia ha iniziato la sua fioritura a metà agosto, con un continuo crescendo.

Per quanto riguarda le previsioni polliniche, per la prossima settimana a Monza sono previsti valori di pollini di Parietaria a concentrazioni medio alte. I pollini di composite (Ambrosia e Artemisia, e non solo) sono previsti stabili. Graminacee e Lanciuola sono presenti in concentrazioni basse non in grado di determinare sintomatologia se non in pazienti particolarmente sensibili e in situazioni particolari, come il taglio del prato.

In questo periodo restano ancora alte le concentrazioni di spore di Alternaria.

 

Attenzione

Vi ricordo che la terapia antiallergica è una terapia globale: si consiglia di seguire le indicazioni che si trovano a questo link.

11 curiosità sulle zanzare

 

Quale è il colore preferito dalle zanzare?  Gli esperimenti hanno evidenziato che l'ordine di preferenza per le zanzare è il seguente:

 

  • nero (più attrattivo)
  • rosso (molto attrattivo)
  • blu (neutro)
  • verde
  • giallo
  • bianco (meno attrattivo)

 

Questi risultati non sono validi per tutte le specie di zanzara. Per l’anofele sono stati rilevati dei dati che evidenzierebbero una preferenza per i colori chiari (giallo e bianco).

 

Bere alcolici può aumentare l'attrazione per le zanzare?

Alcuni interessanti studi (Shiral et al. 2002, Bernier et al. 2007) suggeriscono che l'ingestione di bevande alcoliche può aumentare l'attrazione per le zanzare.

Il solito manipolo di volontari (ma li pagano?) è stato esposto alle zanzare prima e dopo avere ingerito alcolici. Le punture sono aumentate significativamente dopo l'assunzione di alcolici. Inoltre i soggetti che consumano regolarmente alcolici sono i più apprezzati dalle zanzare. Questa caratteristica è spiegata con il fatto che chi assume alcolici produce maggiori quantità di acetone, etanolo e metanolo attraverso il sudore. Non è ancora chiaro come queste sostanze agiscano sull'olfatto delle nostre fastidiose amiche.

Cosa attrae le zanzare?

Sembrerebbe che questi insetti siano attratti da fonti, come la pelle umana, che ritengano ricche di vitamina B, colesterolo, acido urico, acido lattico e di acidi grassi come l'acido stearico, un comune componente dei cosmetici. Questi insetti non sono in grado di produrre tali sostanze autonomamente e attingono direttamente a ciò di cui hanno bisogno. Si spiegherebbe in questo modo perché le zanzare trovino un'attrazione speciale verso diversi tipi di sostanze contenute in prodotti di bellezza come molti spray per capelli, lozioni e creme per la pelle. A rischio di puntura sono inoltre i pazienti con problemi cardiocircolatori e che si sottopongono perciò a cure per la pressione del sangue o del cuore, e le persone che hanno appena terminato di consumare bevande alcoliche o di mangiare carne rossa