Betulaceae – Betulla

Betula pendula Roth (Betulla bianca)
La betulla bianca è un albero deciduo, poco longevo, che cresce fino a 30 m coltivata nelle zone urbane di pianura, nei boschi dell’orizzonte montano su terreni prevalentemente sabbiosi. L'areale della betulla bianca comprende l'Europa centro settentrionale, Asia media e boreale e il nord America, in Italia è diffusa sulle Alpi dove arriva sino ai 2000 m, meno frequente nell'Appennino. Predilige i terreni aperti, acidi, umidi e ben drenati. La corteccia è di colore argentato. Le foglie sono alterne, semplici, ovato-deltate, acuminate, lunghe 3-6 cm.

Calendario fiorale: la betulla bianca fiorisce da marzo a giugno.

 

Nella provincia di Monza e Brianza solitamente la fioritura inizia verso la metà di aprile. Se osservate le inflorescenze potete notare che non sono ancora nella fase di emissione dei pollini.

 

NOTA: tutte le informazioni botaniche di questo post sono estratte dal sito Arpa Emilia Romagna www.arpa.emr.it