La prevenzione nell'ambiente di lavoro e di vita
Studio Medico
Dottor Franco Massironi
Dottor Franco Massironi medico chirurgo

Specialista in Medicina del Lavoro
Specialista in Allergologia e Immunologia Clinica

Pollini e meteo dal   17/05/2018 al 24/05/2018

Lanciuola (Plantago Lanceolata)

Pollini

Si prevede un aumento di polline di pinacee che tuttavia non sono allergizzanti. Stazionari su valori medio alti, i pollini di graminacee e Lanciuola (immagine).

 

Meteo

Sino a domenica i meteo prevedono condizioni di variabilità e piogge almeno sino a venerdì. Le temperature inizieranno a risalire da sabato.

 

Attenzione

Pollini e meteo dal 10/05/2018 al 17/05/2018

Pollini

Il clima instabile, a tratti piovoso, provoca una riduzione della concentrazione dei pollini. In particolare sono in diminuzione i pollini di Betulla. In crescita la fioritura delle graminacee: sono previste concentrazioni medio alte di questo polline nella nostra città. Domenica, se come previsto si verificheranno piogge, si avrà un lavaggio dell’atmosfera con conseguente abbattimento dei pollini  con giovamento per la salute dei pazienti allergici.

Meteo

Pollini e meteo dal 03/05/2018 al 10/05/2018

Pollini

Questo è il periodo di transizione fra la dispersione nell’aria dei pollini degli alberi e quelli di graminacee. Le concentrazioni di polline di Betulla e graminacee si manterranno su valori moderati. Sia gli allergici ai pollini di betulacee che i pazienti allergici alle graminacee manifestano sintomi.

Il termine della fioritura della Betulla è prevista dopo la metà del mese di maggio.

 

Meteo

Pollini e meteo dal 26/04/2018 al 03/05/2018

Pollini

Le condizioni meteorologiche di questi giorni favoriscono la diffusione dei pollini; in particolare in aumento i pollini di Betulla, ma anche, meno importanti dal punto di vista allergologico, pollini di Carpine, Faggio, Platano e Quercia.

I pollini di graminacee sono in costante aumento soprattutto nei luoghi di produzione (parchi e giardini), risultano meno diffusi nell’ambiente cittadino.

Pollini e meteo dal 25/04/2019 al 2/05/2019 in Monza

Pollini

La concentrazione dei pollini di Betulla e di Quercia sono in progressiva diminuzione, i pollini di graminacee restano presenti a concentrazioni basse in campi e giardini mentre negli ambienti cittadini non sono in grado di infastidire i pazienti allergici. Sono valide le precedenti raccomandazioni.

Una certa attenzione va fatta per chi si reca in villeggiatura. Ad esempio in Liguria e sulla riviera romagnola sono segnalate alte concentrazioni di pollini di Parietaria.

 

Meteo

Pollini e meteo dal 12/04/2018 al 19/04/2018

I pollini più significativi di questa settimana sono  quelli del Frassino (oleacee). In diminuzione Nocciolo (corilacee), Ontano (betulacee), Pioppo (salicacee). I diari e le previsioni indicano l’assenza di polline di Cipresso (cupressacee). Le concentrazioni di polline sono e rimarranno comunque moderate, anche a causa delle temperature basse, le frequenti piogge e lo scarso soleggiamento.

Pollini e meteo dal 29/03/2018 al 05/04/2018

Pollini

I noccioli e gli ontani dei giardini e dei parchi della nostra città e nelle zone limitrofe hanno ormai concluso la fioritura. Questo lo si può constatare guardando gli amenti [ infiorescenza pendula detta anche “gattino”, costituita da fiori]. Si prevedono, quindi,  valori medio bassi di pollini di Ontano e Nocciolo. Questi pollini sono trasportati dai venti dalle vicine montagne dove la fioritura è più tardiva. Le attese precipitazioni provocheranno, comunque, un’ulteriore diminuzione di tali pollini.

Pollini e meteo dal 22/03/2018 al 29/03/2018

Pollini

Dal 22 marzo al 29 marzo si prevede un generale calo delle concentrazioni polliniche su valori medio bassi per la maggior parte delle famiglie polliniche.

Meteo

Netto miglioramento delle condizioni meteorologiche da giovedì ma con temperature minime vicine allo zero. Temperature massime attorno ai 12 gradi.

Attenzione

Vi ricordo che la terapia antiallergica è una terapia globale: si consiglia di seguire le indicazioni che si trovano a questo link.

NON TUTTI RICORDANO CHE …